Prosegue con un buon riscontro di visualizzazione da parte del pubblico  la programmazione delle interviste di Agorà CDR, La piazza Umanistica per Civili Conversazioni inserita come elemento dinamico negli eventi celebrativi del Terzo Centenario di Fondazione della Congregazione e dell’Ospedale di Carità. In Agorà CDR le interviste a significative personalità della società, sia legate al territorio di Casale, sia rappresentative di vari ambiti inerenti o tangenti le dimensioni di vita in CDR, sono organizzate come un salotto di conversazione garbata e intelligente; presenti  l’ospite intervistato (o gli ospiti), un soggetto intervistante scelto in relazione alle caratteristiche dell’ospite (cambia l’ospite, cambia l’intervistatore) e alcuni intervenientes scelti tra  esperti dell’area di azione dell’ospite o agenti professionalmente in essa.

Sono trasmesse sul sito e canale Youtube di Monferrato Web Tv, su Facebook e sul sito www.casale300.it.

Si possono già vedere le interviste del prof. Riccardo Calvo a fratel Enzo Bianchi (in due puntate per la generosa disponibilità di fratel Enzo al racconto e al confronto), del Direttore Dario Gallon al professore ed economista di origine casalese Angelo Miglietta, del presidente Mario Botta al dott. Dealessi, della responsabile P.R. Manuela Meni al benefattore Carlo Olmo, dell’oncologa Elisabetta Gattoni al make ap Artist Paolo Demaria, del poeta ed attore Giorgio Milani allo scrittore Umberto Ghiron. In registrazione mercoledì 21 l’intervista ai tre Dirigenti scolastici professori Calvo, Berrone e Rota con la presenza di alcuni studenti ed educatori.

Testimonianze di uomini che pongono l’uomo al centro, e donano, a chi li ascolta, la visione disciplinare e personale della loro esperienza e della loro “umanità” nel tentativo di crescere e di far crescere. Insieme.

Alla fine di ogni intervista gli ospiti firmano un mattone quale simbolico elemento di costruzione della Ideale Piazza dell’Umanesimo che andrà a costituire fisicamente e realmente  l’Aiuola dell’Umanesimo, da porsi nel giardino terapeutico, quale  frutto di elaborazione artistica di sintesi del progetto.

La domanda finale  a tutti gli ospiti è la stessa ad ogni puntata: “cosa costituirà questo mattone domani?

Ad ogni ospite viene consegnato un Attestato di Partecipazione come Umanista di Agorà CDR